A Torremaggiore domenica protagonista l’olio

A Torremaggiore,  domenica, 5 settembre, nella splendida cornice del Castello Ducale, si svolgeranno due importanti  manifestazioni regionali : la tredicesima edizione de “L’ORO DELLA PUGLIA” e la seconda edizione de “L’ORO DI FEDERICO II”. L’ evento è stato organizzato dall’ organizzazione Laboratorio  Esperti e Assaggiatori , O.L.E.A ed è stato fortemente voluto dal sindaco della città federiciana,  Emilio Di Pumpo. Oltre ad essere patrocinata dal Comune di Torremaggiore, la manifestazione vede la  partecipazione del Comune di Ugento, Lecce, che storicamente ha ospitato le precedenti edizioni del Premio ” L’ Oro di Puglia”. Inoltre, per la sua organizzazione, il Premio si è avvalso della collaborazione  di alcuni operatori locali tra cui  Salvatore Moffa, l’Ass.ne “Viandanti dei Sapori”,  l’Università degli Studi di Foggia, del Consorzio “Peranzana Alta Daunia”, dell’Associazione “La Peranzana”, oltre che del sostegno di alcuni sponsor del territorio.
Media partner è “OlioOfficina Magazine”. Oltre alle celebrazioni per i due prestigiosi concorsi regionali, la giornata ha l’intento di valorizzare l’olivicoltura del territorio, ma soprattutto di  lanciare il “Sistema Peranzana Alta Daunia” che, grazie all’impegno dei produttori, coordinati dal Consorzio Peranzana e dall’associazione La Peranzana, sta puntando su qualità e mercato di una oliva da mensa ritenuta da tutti una vera eccellenza emergente. Provengono da tutte le provincie della Puglia le aziende che verranno meritatamente premiate quali produttrici dei migliori extra vergini del nostro Bel Paese, come sottolineato dalla loro presenza ai primi posti anche nei Concorsi L’Oro d’Italia e L’Oro del Mediterraneo 2021. Oltre ai Premi assegnati secondo le tipologie e categorie previste, i produttori più meritevoli potranno fregiarsi dell’ambìto riconoscimento de “Le Gocce d’Oro”, assegnato secondo le tre distinte fasce di merito individuate da OLEA per differenziare il livello qualitativo:  3 Gocce d’Oro come Menzione di Qualità, 4 come Menzione di Merito e 5 come Lode di Eccellenza.
Il PROGRAMMA:
• ore 10.00 incontro tecnico dedicato alla lotta alla mosca olearia;
• ore 11.00 apertura della manifestazione e saluto di benvenuto ai produttori da parte degli organizzatori e delle autorità;
• ore 11.00 Convegno  “SISTEMA PERANZANA ALTA DAUNIA, QUALITÀ E MERCATO DI UN’OLIVA DA MENSA EMERGENTE” moderato da Rosaria d’Errico , giornalista de “La Gazzetta di San Severo “;
• ore12.00 cerimonia ufficiale di premiazione e presentazione dei risultati dei concorsi e assegnazione dei premi e riconoscimenti
• ore13.30, momento gastronomico   “PIATTI SEMPLICI DELLA TRADIZIONE DEL TERRITORIO,PREPARATI CON OLIVE E L’OLIO DI PERANZANA”.  Lo spazio è curato dai ristoranti di Torremaggiore: Il Vicoletto – Le Tre volte.

Condividi sui Social!