Cambio al comando del 21° rgt Artiglieria di Foggia. Il nuovo comandante è il ten. col. Andrea Gallieni

Ieri mattina presso la Caserma “Pedone”, sede del 21° Reggimento artiglieria di Foggia, ha avuto luogo l’avvicendamento alla guida dell’unità dell’Esercito inquadrata nella Brigata Meccanizzata “Pinerolo” di Bari. L’evento, in linea con le disposizioni volte al contenimento dei rischi connessi alla diffusione del COVID-19, è stato celebrato alla presenza del Comandante della Brigata, Generale Giovanni GAGLIANO, e di una rappresentanza di uomini e  donne dell’unità. Durante il periodo di comando del Colonnello MAIONE l’unità di artiglieria dell’Esercito è stata impiegata costantemente, in concorso e congiuntamente alle Forze di Polizia per il presidio del territorio delle principali aree metropolitane e per la sorveglianza di particolari punti sensibili, nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Inoltre, in questo delicato momento per il Paese a conferma del costante supporto che l’Esercito assicura alla collettività, gli uomini e le donne dell’unità foggiana hanno condotto attività di sanificazione, in collaborazione con la Protezione Civile, a favore di Enti esterni alla Forza Armata per contrastare la diffusione dell’epidemia da COVID-19. In ambito internazionale il 21° artiglieria ha contribuito, con personale altamente specializzato, ai contingenti militari impiegati in Nord Africa ed in Medio Oriente. Il Colonnello Maione lascia Foggia per andare a ricoprire il prestigioso incarico di Comandante del 17° Reggimento addestrativo volontari “Aqui” in Capua (CE). Il Tenente Colonnello Andrea GALLIENI proviene dall’Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione dello Stato Maggiore dell’Esercito dove ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione Comunicazione curando in particolare il progetto “RADIO ESERCITO” ed il Meeting annuale sulla comunicazione dell’Esercito Italiano.

Condividi sui Social!