Cambio di comandante alla Pinerolo di Bari: arriva il generale di brigata Paolo Sandri

GEN. SANDRI ASSUME IL COMANDO

Si è svolta   alla presenza del Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, la cerimonia di avvicendamento al comando della Brigata “Pinerolo” di Bari tra il Generale di Brigata Luciano Antoci, cedente, e il Generale di Brigata Paolo Sandri, subentrante. All’evento hanno preso parte le massime autorità civili, militari e religiose di Bari e provincia. Il Generale Antoci lascia il comando della Brigata “Pinerolo” al termine di un periodo caratterizzato da intense attività operative e addestrative. Durante i 14 mesi trascorsi, la Grande Unità dell’Esercito Italiano è stata impiegata sul territorio nazionale garantendo il proprio contributo in vari ambiti e fornendo anche il proprio supporto alle Forze di Polizia nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure per la sicurezza del territorio, il contrasto alla criminalità organizzata e la prevenzione dei reati ambientali.  Inoltre la componente genio ha proseguito, nella propria area di competenza che comprende la Puglia, il Molise e le province di Matera e Chieti, le attività di bonifica del territorio da residuati bellici risalenti alla 2^ Guerra Mondiale.  Intenso e costante è stato anche l’addestramento del personale della “Pinerolo”, esso è stato sempre finalizzato a garantire la piena capacità operativa e il “pronti all’impiego”. Inoltre sono continuate le attività connesse al progetto di ammodernamento tecnologico dell’Esercito denominato Network Enabled Capability, progetto in cui la “Pinerolo” è protagonista con il compito di sperimentare i materiali di nuova introduzione in servizio e di valutarne i vantaggi operativi Il Comandante delle Forze Operative Sud ha evidenziato nel suo intervento gli importanti risultati conseguiti dalla Brigata, riconoscendo il grande impegno e la professionalità espressa da tutto il personale, e sottolineando l’importanza dell’addestramento che, unito alla motivazione e al senso di appartenenza, sono gli elementi essenziali per operare efficacemente negli scenari attuali. In conclusione del suo intervento, il Generale Tota ha ringraziato il Comandante cedente per l’impegno messo in campo e lo spirito collaborativo assicurato in ogni circostanza. Il Generale Antoci lascia il comando per ricoprire un nuovo incarico presso gli Organi Centrali in Roma. Il Generale Paolo Sandri proviene dallo Stato Maggiore dell’Esercito

GEN. SANDRI ASSUME IL COMANDO

Condividi sui Social!