Carabiniere si spara in caserma a Bovino con la pistola d’ordinanza

Un vicebrigadiere dei carabinieri di 39 anni si è sparato questo pomeriggio con la pistola di ordinanza nella caserma di Bovino, nel foggiano dove prestava servizio da meno di un anno. La vittima era originaria della Campania. Sul posto sono giunti i vertici provinciali dell’Arma per capire il gesto, al momento senza spiegazione. Il carabiniere, stando ai primi accertamenti non avrebbe lasciato alcunchè che possa aver motivato il gesto.

Condividi sui Social!