Cerignola: finanziere investito da scooter. Il conducente non si ferma

cantalupo arrestato dalla guardia di finanza cologno - per redazione sesto - foto Altobelli / Spf

Sono ancora gravi le condizioni di salute del militare della Guardia di finanza investito ieri notte a Cerignola, da uno scooter che non si è fermato ad un posto di blocco. Il militare era impegnato in un servizio, con altri colleghi, in via Roosevelt, alla periferia del centro ofantino quando il conducente dello scooter, vedendo il posto di blocco ha accelerato investendo il militare e fuggendo. Sul posto, poco dopo è giunta un’ambulanza del 118 il cui medico, dopo aver tamponato una emorragia ha disposto il trasferimento del militare agli Ospedali Riuniti di Foggia. Il finanziere è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per ridurre l’emorragia e per ricomporre la frattura di tibia e perone della gamba destra. Ancora un corso le ricerche del conducente dello scooter.

Condividi sui Social!