Comune Foggia, si dimette anche Salvatore De Martino da capogruppo della Lega

Salvatore De Martino si è dimesso da capogruppo della Lega al Comune di Foggia. “Le vicende delle ultime settimane e la situazione politica generale al Comune di Foggia mi inducono ad una profonda riflessione rispetto al ruolo e all’incarico che rivesto all’interno del Consiglio comunale.

L’urgenza di un cambio di passo è avvertita dalla Città come una scelta che non può essere rimandata, proprio per rispettare il mandato che abbiamo ricevuto dagli elettori.

L’arrivo della Commissione di accesso agli atti e le notizie di queste settimane non possono lasciarci indifferenti. Purtroppo finora sono mancati una riflessione matura ed un confronto serio e approfondito.

Siamo di fronte ad un evento importantissimo e delicato ed è proprio in questi momenti che la politica ha il dovere di dimostrarsi all’altezza del suo compito.

Con rammarico ho invece riscontrato nella Lega una certa superficialità di analisi e di risposta al bisogno di trasparenza e di rinnovamento che chiede la Città. Ho letto i segretari provinciale e cittadino parlare di continuità amministrativa.

Di certo non sono stato coinvolto nella decisione di assumere questa linea politica, che dal mio punto di vista non è quella giusta. Non si tratta di bocciare il lavoro che è stato fatto, ma di comprendere che siamo in una fase del tutto nuova, che ha bisogno di soluzioni e di atteggiamenti diversi”.

Condividi sui Social!