Episodi di violenza a Cerignola e Foggia, coinvolti diciassettenni

Diciassettenni coinvolti in due brutti episodi di violenza. Uno a Foggia, a parco San Felice, dove si stava svolgendo il “Summer Festival”, l’altro a Cerignola, nei pressi della villa comunale.

In entrambi i casi si tratta di ragazzi di poco più che diciassettenni e dalle prime informazioni sembra che entrambe le aggressioni siano avvenute per futili motivi o addirittura senza alcuna ragione.

Eppure, per le vittime, prognosi non affatto futili: una ferita al capo guaribile in una decina di giorni per il diciassettenne picchiato a Foggia, prognosi di trenta giorni per una frattura al setto nasale per uno dei due ragazzi aggrediti a Cerignola; per l’altro, sospetta frattura della mandibola. Su entrambi gli episodi indagano i Carabinieri che dovranno visionare le telecamere di videosorveglianza delle due zone in cui si sono verificati gli episodi per poter fare luce su quanto accaduto.

(t.g.)

 

Condividi sui Social!