Foggia: Vandali a Parco Città. I gestori: “Qualcuno è infastidito dalla nostra presenza”

Ancora vandali in azione a ParcoCittà, il centro polivalente che si trova al Parco San Felice a Foggia. Nel week-end appena trascorso – secondo quanto denunciano i gestori del centro –  ignoti, dopo essersi introdotti nella struttura, hanno distrutto  due torri-faro che illuminano l’anfiteatro in muratura, compromettendo l’impianto di illuminazione realizzato con una raccolta fondi. Manomessi alcuni cartelli segnaletici dell’orto didattico, rivolto ai bambini. Qualche giorno prima con dei sassi era stata rotta una vetrata della struttura e, sempre  nei giorni scorsi, ignoti  avrebbero lanciato pietre verso gli operatori di ParcoCittà, rivolgendogli anche minacce e insulti. “E’ una situazione grave e inaccettabile – ribadisce il coordinamento di ParcoCittà- frutto di atti vigliacchi perpetrati da chi probabilmente è ‘infastidito’ dalla nostra presenza e vorrebbe che quest’area di parco San Felice tornasse com’era prima che nascesse Parcocittà, ‘terra di nessuno’ e luogo di sporcizia e degrado”. Stessi responsabili che, sottolineando di “essere stanchi di lavorare in queste condizioni”, ribadiscono come in questi anni “Parcocittà sia diventata casa di cultura e legalità, con centinaia di eventi culturali di tutti i tipi e progetti che danno la possibilità a tanti partner di svolgere diverse attività. Ma i beni preziosi vanno difesi da tutti”.  Per questo i gestori auspicano  un concreto sostegno da parte delle istituzioni locali e delle forze dell’ordine per garantire la sicurezza e l’incolumità di coloro che frequentano il centro. E una sensibilizzazione di tutti quei cittadini che conoscono e hanno a cuore Parcocittà. Non distruggiamo questa Casa”.

Condividi sui Social!