Gran Ghetto: nella notte bruciano una decina di baracche

Ancora un incendio nel Gran Ghetto: una decina le baracche che sono state distrutte dall’incendio scoppiato ieri notte nel l’insediamento  abusivo che si trova nelle campagne da San Severo e Rignano Garganico. Al momento non si segnalano feriti tra i migranti. Stando alle prime informazioni le fiamme potrebbe essere divampate per il mal funzionamento di uno degli elettrodomestici che si trovavano in una delle baracche incendiate. Sul posto sono giunte diverse squadre dei Vigili del fuoco del comando provinciale, carabinieri e agenti di polizia. Gli uomini del 115 sono ancora al lavoro nell’area per mettere in sicurezza il campo.  Nel marzo del 2017 un incendio scoppiato all’interno dell’insediamento abusivo causò la morte di due migranti, di 33 e 36 anni entrambi  originari del Mali.

Condividi sui Social!