Il “Club per l’Unesco” di Alberona dona al presidio ospedaliero “Lastaria” di Lucera un videolaringoscopio,

Il “Club per l’Unesco” di Alberona dona al presidio ospedaliero “Lastaria” di Lucera un videolaringoscopio “King Vision” per bambini e adulti, dotato di lame, del valore di 2.135,00 euro. Il videolaringoscopio è uno strumento pensato per permettere un’intubazione facile e veloce, grazie al display che offre una visualizzazione chiara e costante in tempo reale delle vie aeree del paziente. Si tratta di una soluzione durevole, portatile e conveniente che massimizza le possibilità di successo al primo tentativo e riduce al minimo il tempo di intubazione. Alla cerimonia di donazione, tenutasi presso il “Lastaria” di Lucera, hanno partecipato, in rappresentanza del “Club per l’Unesco” di Alberona la presidente, Dott.ssa Orfina Scrocco, il Dott. Raffaele Petti, prefetto -cerimoniere, la Signora Velia Curiale, tesoriera, e  la Dott.ssa Rosalia Marcantonio componente e addetto stampa del “Club per l’Unesco” di Alberona, il Dott. Fausto Tricarico, Direttore del Dipartimento Chirurgico del Policlinico Riuniti, il Dott. Domenico Merlicco, referente per l’area chirurgica del presidio Lastaria, il Dott. Giuseppe Bambacigno Dirigente medico del Servizio di Anestesia e Rianimazione e una rappresentanza del Comitato “Io sto con il Lastaria”. “E’ un dono di Alberona e dei Monti Dauni, un segno di gratitudine nei confronti di tutti coloro che si sono impegnati per il Lastaria, presidio ospedaliero importantissimo per tutto il territorio montano e dei piccoli comuni, con l’augurio di un ulteriore potenziamento. Un ringraziamento a tutto il personale sanitario per l’impegno e il prezioso lavoro in particolare in questo periodo difficile” – ha dichiarato la Presidente Dott.ssa Orfina Scrocco. Il Dott. Fausto Tricarico ha ringraziato il “Club per l’Unesco” di Alberona per la donazione che rappresenta un segnale di vicinanza a tutti gli operatori sanitari, ricordando l’identità dei cittadini dei Monti Dauni, affini ai valori e alla cultura di base dell’Unesco. “Queste attestazioni di vicinanza e di affetto ci riempiono di orgoglio e rappresentano una spinta ad operare con sempre maggiore entusiasmo” – conclude il Commissario Straordinario del Policlinico Riuniti di Foggia Dott. Vitangelo Dattoli, ringraziando per l’iniziativa di grande solidarietà il “Club per l’Unesco” di Alberona. Il videolaringoscopio è stato acquistato grazie alla generosità dei soci del Club per l’Unesco di Alberona, di alcuni cittadini sostenitori e della famiglia Cristoforo Carrino.

Condividi sui Social!