Il sindaco di Foggia Franco Landella convoca riunione di maggioranza. All’ordine del giorno le sue dimissioni

Alle ore 13.00 in Aula consiliare riunione dei consiglieri di maggioranza. Ordine del giorno: dimissioni sindaco. È un messaggio scarno ma chiarissimo quello arrivato sugli smartphone dei consiglieri comunali del centrodestra. Franco Landella dunque starebbe in queste ore per rassegnare le sue dimissioni da primo cittadino. L’insediamento della Commissione di accesso agli atti, con il compito di verificare l’eventuale esistenza di infiltrazioni mafiose a Palazzo di Città, gli arresti dei consiglieri comunali Bruno Longo, Leonardo Iaccarino e Antonio Capotosto, le anticipazione giornalistiche sul coinvolgimento dei consiglieri comunali Erminia Roberto e Liliana Iadarola nella relazione sulla base della quale il Viminale ha inviato a Foggia la Commissione Prefettizia hanno scatenato un vero e proprio terremoto al Comune di Foggia. In mattinata aveva rassegnato le sue dimissioni il consigliere della Lega Consalvo Di Pasqua e ben 8 consiglieri di maggioranza sarebbero pronti nel pomeriggio a unire le loro firme a quelle della minoranza, determinando così lo scioglimento del Consiglio comunale. Alla base della decisione, dopo gli scandali e gli arresti, l’assenza di serenità necessaria per proseguire il mandato.

Condividi sui Social!