Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, distrutte due baracche

Sono due le baracche che si trovano all’interno del ghetto di Borgo Mezzonane l’insediamento abusivo dove vivono oltre mille braccianti agricoli tra Foggia e Manfredonia sono state distrutte, ieri notte, per un incendio accidentale. Nel rogo non è stata ferita alcuna persona. Sul posto sono giunte alcune squadre dei Vigili del fuoco che hanno spento le fiamme impedendo che potessero propagarsi ad altre baracche. Non è escluso che l’incendio possa essere stato causato da uno dei tanti allacci abusivi alla corrente elettrica presenti all’interno del ghetto.

Condividi sui Social!