Manfredonia, con “Uccelli” prende il volo la nuova stagione di prosa

Ha preso il volo la stagione di prosa 2019/2020 del Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia con il primo spettacolo  “Uccelli”, il progetto speciale nato lo scorso marzo da una folle idea di Cosimo Severo e Stefania Marrone a partire dalla follia di Aristofane. La Bottega degli Apocrifi ha scelto di aprire la nuova programmazione con uno spettacolo che affronta i temi sempre attuali della creazione di una città ideale, della democrazia costantemente messa a rischio dalla mancanza di consapevolezza, del fascino del potere esercitato sugli elementi più fragili, tematiche sentite ora più che mai a Manfredonia. La nuova stagione teatrale parte da Aristofane e arriva fino alla periferia di una cittadina del Sud dove col teatro si prova a ridisegnare il mondo, interrogandosi su come comunica e come viene comunicata la politica.  Lo spettacolo “Uccelli” è realizzato all’interno del progetto Teatri del Gargano, sostenuto dalla Regione Puglia: dopo  il debutto nel giugno scorso a Manfredonia, “Uccelli” è stato riallestito a Saragozza, – permettendo alla compagnia di esportare non solo un prodotto artistico, ma un processo creativo che è  valso la segnalazione da parte del magazine di settore PAC (Paneacqua e cultura) al Premio Rete Critica 2019.  Uno spettacolo che porta Manfredonia in Europa ma tanti altri sono i validi e interessanti appuntamenti in cartellone per una stagione tutta da vivere.

Condividi sui Social!