Meteo, cambia tutto: in arrivo freddo e neve su Gargano e Monti Dauni

Gli effetti del clima pazzo: ieri e oggi in Capitanata temperature primaverili con punte massime anche di 22 gradi. Dalle prime ore della sera il tempo è cambiato a causa del passaggio di un nucleo freddo di origine balcanica che sta portando già le prime precipitazioni in tutta la provincia dove dal pomeriggio soffia anche un fortissimo vento. Il peggio è atteso tra la notte e la prima parte della giornata di mercoledì 5 febbraio quando potrebbe anche nevicare sul Gargano e sui Monti Dauni. Ma durerà poco, da giovedì progressiva risalita del campo barico, attenuazione della ventilazione con generale ripresa del campo termico, in ulteriormente consolidamento nella successiva giornata di venerdì, grazie al ritorno dell’alta pressione che tornerà ad impadronirsi del Mediterraneo.

Sulla base di quanto esposto, il Centro Funzionale Decentrato della Regione Puglia ha emanato un’ALLERTA ARANCIONE per vento sulle zone  Gargano e Tremiti,  -Tavoliere, -Puglia Centrale Adriatica, -Penisola Salentina, -Bacini del Lato e del Lenne,  –Basso Ofanto e -Basso Fortore e

Sono previsti venti da burrasca a burrasca forte dai quadranti settentrionali con raffiche di burrasca forte su zone costiere e appenniniche. Forti mareggiate lungo le coste esposte.

E’stata emessa anche un’ ALLERTA GIALLA per Neve sui Monti Dauni e sul Gargano, al di sopra dei 500-700 metri  con apporti al suolo da deboli a moderati.

 

 

Condividi sui Social!