Prefettura Foggia: altre 4 interdittive antimafia a imprese di Apricena

Nuove quattro interdittive antimafia sono state emesse del prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, nei confronti di imprese locali operanti nei settori della gestione dei rifiuti e nell’allevamento di bovini a caprini. “I  destinatari degli atti amministrativi – si legge in una nota stampa della Prefettura di Foggia –  sono imprenditori di Apricena: Interambienti “Radatti”; Antonio e Pasquale Radatti; Società agricola Ingarano.  I provvedimenti prefettizi sono stati adottati dopo aver  accertato il pericolo di infiltrazioni mafiose nel settore della Pubblica Amministrazione. Sono 34, ad oggi, le interdittive antimafia adottate dal prefetto Raffaele Grassi da maggio del 2019 quando si è insediato a Foggia.

Condividi sui Social!