Presunte irregolarità ai test di medicina di Foggia

Monta la polemica alla Città del Cinema che questa mattina ha ospitato i test alla facoltà di medicina. Stando alla denuncia di alcuni genitori che hanno accompagnato i propri figli alla prova, poco dopo la chiusura delle porte (fissata alle 10.30), sarebbe stato permesso l´ingresso ad un ragazzo arrivato con 7 minuti di ritardo, con tanto di elusione, quindi, del metal detector. La commissione avrebbe acconsentito a farlo comunque entrare, motivando la scelta con la mancata apertura, ancora, delle buste. decisione che ha fatto montare la protesta culminata con una telefonata ai Carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno proceduto ad identificare i componenti della commissione ed i genitori che hanno denunciato. La polemica non ha inficiato al momento la prova, che si è svolta regolarmente. 

Redazione

Condividi sui Social!