Puglia, PD-M5S affare fatto

Ormai è fatta. Il patto giallorosso sta per prendere quota anche in Puglia. L’ingresso del Movimento 5 Stelle in giunta è questione di ore.  Oggi e domani il voto su Rosseau rispetto all’ipotesi di accordi con altre forze politiche. Saranno 23 i quesiti inseriti nella piattaforma, e in caso di esito positivo potrebbe garantire l’ingresso in Giunta della foggiana Rosa barone che fa parte del gruppo  dei quattro consiglieri pugliesi fedeli alla linea governista. A Rosa Barone Emiliano le assegnerebbe la delega del Welfare.

Intanto la presidente del Consiglio regionale Loredana capone ha insediato le sette commissioni permanenti. Al PD 4 presidenze: Fabiano Amati (Bilancio e Programmazione), Francesco Paolicelli (Sviluppo economico), Donato Metallo (Politiche del lavoro e formazione professionale) e il manfredoniano Paolo Campo che guiderà la commissione ambiente e assetto del territorio.. Il lucerino Antonio Tutolo della lista CON sarà a capo della commissione Affari generali, Mauro Vizzino dei Popolari guiderà la Sanità. Una commissione anche all’opposizione con il leghista Gianfranco De Blasi che sarà a capo della commissione affari istituzionali.

Soddisfazione è stata espressa dalla presidente Loredana Capone , assistita dal vice Giannicola De Leonardis  e dal consigliere segretario Sergio Clemente, entrambi foggiani. “Questa legislatura – ha commentato –  si avvia all’insegna di un mix equilibrato tra esperienza e novità. Il primo obiettivo è quello di rispettare le scadenze e chiudere entro Natale con la sessione di Bilancio”.

Condividi sui Social!