San Severo:poliziotto aggredito da alcuni ragazzi. Lo aveva rimproverati perchè di notte facevano chiasso

Nella decorsa giornata, verso le ore 23.15, un Ispettore della Polizia di Stato in servizio presso il Reparto di Prevenzione Crime di San Severo, di anni 40,  libero dal servizio, mentre si trovava presso la propria abitazione sita in quella via Risorgimento, avendo notato che sotto l’abitazione vi era un nutrito gruppo di giovani che facevano baccano, usciva fuori al balcone e li rimproverava invitandoli ad allontanarsi. Nonostante ciò, questi continuavano a creare disturbo lanciando addirittura una pietra all’indirizzo dell’abitazione del predetto dipendente della Polizia di Stato.

Questi, pertanto, decideva di scendere in strada per tentare di dissuaderli ma veniva accerchiato dagli stessi e anche da altri giovani che nel frattempo si erano avvicinati. Nella  circostanza tre facinorosi iniziavano a spintonarlo e successivamente ad aggredirlo fisicamente provocandogli “un trauma contusivo alla mano dx, escoriazioni diffuse e trauma all’apparato genitale” che i medici del Pronto Soccorso del locale nosocomio giudicavano guaribili in gg. 10 s.c.

Sul posto intervenivano pattuglie della del locale Commissariato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che riuscivano a bloccare le tre persone. In relazione a quanto sopra venivano tratti in arresto per lesioni personali, violenza e resistenza a P.U. C. A. nonché V. A., nati entrambi nel 2001. La terza persona, un minorenne di anni 14, veniva denunciato alla competente A.G. in stato di libertà.

Condividi sui Social!