Stelle di Natale AIL, volontari nelle piazze di Capitanata

La Stella di Natale, non solo simbolo di festività ma anche simbolo di speranza per l’appuntamento con la solidarietà promosso dall’AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie. L’evento, giunto alla sua 31esima edizione, coinvolge 20mila volontari che saranno impegnati in 4800 piazze italiane per tutto il fine settimana. Anche la Capitanata ha aderito all’iniziativa, che quest’anno è posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica: un riconoscimento speciale per celebrare i 50 anni di attività al servizio dei malati e della ricerca. Acquistando le stelle di Natale infatti – scegliendo tra la pianta classica o la varietà screziata –  è possibile contribuire alla raccolta fondi destinata a progetti di ricerca scientifica e all’assistenza sanitaria: un sostegno importante che, nel tempo, ha contribuito a far conoscere i progressi nel trattamento dei tumori del sangue. Rilevanti infatti sono stati gli ultimi risultati degli studi scientifici e la messa a punto di nuove terapie sempre più efficaci nella cura di pazienti ematologici. È necessario però continuare su questa strada per raggiungere nuovi obiettivi e rendere leucemie, linfomi e mielomi sempre più guaribili. Una manifestazione insomma che conta sulla generosità e la sensibilità di tutti: anche i cittadini della Capitanta possono offrire il loro contributo che, a quanto pare, non mancherà nemmeno per questa edizione.

Condividi sui Social!