Un bruttissimo Foggia perde 2-1 a Pagani

Un Foggia brutto, bruttissimo, che più brutto non si può, cade fragorosamente – al di là del 2-1 finale – a Pagani al cospetto di una Paganese assemblata negli ultimi giorni di mercato. Che ha sfruttato al meglio la non prestazione della formazione di Roberto De Zerbi. I gol dei campani, entrambi in ripartenza, di Caccavallo al 43’ della prima frazione e di Deli al 32’ del secondo tempo. Di Sarno, in pieno recupero,  l’inutile rete del Foggia. Da sottolineare che al 26’ del primo tempo, sullo 0-0, uno spento Iemmello ha letteralmente gettato alle ortiche una doppia palla gol solo davanti a Marruocco.

Redazione

Condividi sui Social!