Università di Foggia, conversazioni su media e brand identity

“Non si può non comunicare”,  recita il primo assioma della comunicazione di Paul Watzlawick, studioso degli aspetti pragmatici della comunicazione umana. L’Università di Foggia sceglie di farlo ogni giorno, utilizzando mezzi e linguaggi diversi per informare, divulgare e dialogare. Ma può un gesto apparentemente tanto scontato avere anche regole e limitazioni? Qual è il modo migliore per gestire interazioni virtuali, costruire una brand identity e veicolare un messaggio alla propria community e come si comunica in tempi di pandemia, riuscendo a  trasformare la crisi in un’opportunità? A queste e ad altre domande intende rispondere il ciclo di webinar su “Media e brand identity”, ideato  e organizzato dall’Area Comunicazione e l’Unità comunicazione, web ed eventi di ateneo.

Docenti ed esponenti dell’Unifg, live sui canali social dell’Università,  converseranno sul tema nel corso di 4 talk con altrettanti ospiti, personaggi noti ed esperti del settore che hanno fatto della comunicazione il proprio pane quotidiano. Sarà inoltre l’occasione per illustrare il nuovo approccio Unifg, scelto per veicolare il messaggio e le nuove strategie comunicative dell’ateneo dauno.

Si parte dai nuovi media, martedì 9 dicembre, con Massimo Bray. Ex ministro della Cultura, ora direttore dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani e neo assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia, Bray, che proprio con Treccani sta dando spazio all’innovatività nella comunicazione culturale, dialogherà con il Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, Pierpaolo Limone, nel corso di un webinar dal titolo  Istituzioni culturali, identità e social strategy. 

Il tema della Qualità della comunicazione nelle pubbliche amministrazioni, sarà al centro del talk di lunedì 14 dicembre e vedrà protagonista Dino Amenduni, comunicatore politico e pianificatore strategico dell’agenzia di comunicazione Proforma, affermatasi nel settore per aver firmato le campagne di numerosi rappresentanti della scena politica, da Vendola a Decaro. Dialogherà con la prof.ssa Rossella Palmieri, Delegata del Rettore alla Comunicazione e Rapporti con il Territorio.

Martedì 15 dicembre l’appuntamento è con Alessio Giannone, in arte Pinuccio, inviato del TG satirico Striscia la Notizia. Da sempre attento alle questioni ambientali e alla promozione del territorio, tra i primi comunicatori del web e autore di contenuti divenuti virali. Con il prof. Antonio Stasi, docente presso il Dipartimento di Scienze agrarie e delegato del Rettore per l’ambito dell’Innovazione sociale, si confronteranno sul tema Identità territoriale e community.

A chiudere il ciclo di incontri, il webinar del 21 dicembre su Identità visiva e content strategy, che ospiterà l’intervento di Giulia Nidasio e Rosita Bacchelli del team che si occupa della progettazione web del consorzio Cineca. Nel corso del talk, che vedrà la partecipazione del prof. Luca Grilli, Delegato del Rettore su dati e flussi informativi, verranno illustrati i nuovi canali e strategie di comunicazione dell’Università di Foggia: il manuale di identità visiva di nuova acquisizione, di cui l’Università ha scelto di dotarsi, e il rinnovato portale Unifg, che sarà presto online in una veste ripensata in un’ottica di maggiore fruibilità per gli utenti. Verrà inoltre anticipato il progetto del nuovissimo magazine Unifg, vero ponte di contatto tra la comunità di ateneo e l’intero territorio.

I seminari si svolgeranno sulla piattaforma e-learning di Ateneo, dalle 10 alle 12. Maggiori info su date e orari all’interno del programma e su unifg.it

Condividi sui Social!