Zeman, Pavone e il Foggia insieme fino al 2023. E arriva anche il centrocampista Di Paolantonio

Zeman non lascia, anzi raddoppia. Passa la “linea” del tecnico boemo che, al termine del vertice di oggi pomeriggio con il patron Canonico, ottiene la riconferma fino al 2023 e il reintegro del Ds Peppino Pavone, che era stato “silurato” dopo la brutta sconfitta di domenica contro il Latina.

Questo il comunicato del club rossonero:

“Il Calcio Foggia 1920 rende noto di aver rinnovato l’accordo per un ulteriore anno con il Mister Zdeněk Zeman, il Direttore Sportivo Peppino Pavone, e tutto lo staff tecnico. Il Presidente Nicola Canonico commenta con soddisfazione ed entusiasmo questo nuovo accordo: “Siamo felici di aver trovato la giusta intesa e aver prolungato già da ora il rapporto con tutto lo staff tecnico che sancisce così la continuità del progetto Foggia”.

Contestualmente al rinnovo di Zeman e Pavone, il Foggia annuncia anche l’acquisto, a titolo temporaneo dal Monterosi, di Alessandro Di Paolantonio.
Centrocampista, classe 1992, nato a Teramo, Di Paolantonio esordisce tra i professionisti con la maglia della squadra della sua città natale, dove rimane per cinque stagioni collezionando 156 presene. Nella stagione 2017/2018 passa alla Viterbese per un anno prima di accasarsi, nella stagione successiva alll’Avellino, dove trascorre due stagioni e 53 presenze. Nella stagione passata si traferisce all’Arezzo dove colleziona 26 presenze e 3 reti, per poi arrivare a giocare la prima parte del campionato corrente al Monterosi Tuscia.

Condividi sui Social!